CINQUE modi per massimizzare il
SUCCESSO DI UN RISTORANTE

Il commercio del ristorante non è mai stato mai così competitivo. Cosa possono fare i ristoranti per massimizzare la redditività e conquistare una quota maggiore del mercato rispetto ai concorrenti? Esploriamo cinque passaggi chiave per sviluppare la tua attività, indipendentemente dalle dimensioni.

Dare priorità all'efficienza

I vostri camerieri stanno ancora scrivendo su blocchi di carta? Su matrici in carbonio per lasciare la seconda copia in cucina? Tutto ciò in cosa consiste? Tempo sprecato al tavolo dei clienti, scarabocchiando gli ordini. Controlli non trasferiti in cucina, lasciati languire sul blocco del cameriere. Richieste speciali indecifrabili che portano fuori strada la cucina e ne consegue un disordine nella realizzazione dei piatti.

Perché non regolarizzare anche la parte riguardante le ordinazioni? Esistono alcuni straordinari sistemi portatili e automatizzati che ottimizzano l'intero processo, migliorando la precisione, l'efficienza e la velocità. Tutto nasce dal cuore cassa che governa i palmari e il Sw per la gestione comande.

Siamo in un’epoca dell’efficienza, della velocità.

La gestione delle comande è un aspetto strategico per le attività di ristorazione. Ottimizzare i tempi e la comunicazione tra sala e cucina, in modo tale che i piatti o le bevande vengano serviti in modo preciso e puntuale, è fondamentale per garantire alla clientela un'esperienza positiva che la fidelizza e la porta a parlare bene del locale ad amici e conoscenti.

Alcuni consigli per individuare il software comande ristorante, suddivisi in base a:

  • Dimensione e struttura del ristorante
  • Frequenza nelle modifiche a menù e servizi
  • Profilo della clientela
  • Digitalizzazione delle ordinazioni
  • Gestione di comande complesse

L’uso di Dati

La conoscenza è potere, e questo è vero nel commercio del ristorante come altrove. Pensi di conoscere la tua attività? Pensi di aver chiaro il target della tua clientela? chi sono i tuoi clienti, cosa stanno consultando, cosa stanno ordinando? Potresti avere un buon feeling, ma è incredibile che cosa potrebbe fare una metrica diversa. Più dati hai, più accuratamente puoi fare previsioni per il futuro; livelli di scorte, gestione del personale, la temperatura specifica che fa scattare il desiderio alle persone di cenare "al fresco", la birra che si vede di più durante una partita - ci sono infinite cose che puoi scoprire quando hai i dati giusti a portata di mano.

Il vantaggio di utilizzare un sistema integrato e automatizzato come per esempio ATOS 15 M in combinazione con il modulo "Back Office" è che ogni ordine viene registrato, in modo che i dati possano essere analizzati in modo significativo. RCH offre anche numerosi plug-in che rendono ancora più completa la gestione dei dati; ad esempio, "Fidelity", migliora il rapporto con i clienti, aumenta la fedeltà e massimizza la redditività, mentre il modulo Garçon fa in modo che non raddoppi mai più un tavolo. Tutto ciò con i più alti livelli di sicurezza dei dati. E con la funzionalità di "checkout multiplo" aggiunta al sistema ATOS, l'intero processo è scalabile dalla più piccola trattoria italiana alla più grande catena di punti vendita.

In definitiva, un impiego intelligente della tecnologia può ridurre del 50% lo stress della gestione dei ristoranti, aumentando allo stesso tempo la redditività e l'efficienza. È win-win.

Le ultime impressioni importanti quanto le prime

Il servizio attento alla fine del pasto è importante quanto tutto il decorso del processo del servizio. Ed è sorprendente come la cultura influenzi in maniera massiccia il modo in cui il pasto è concluso, specialmente in relazione al pagamento. Paesi come Svezia e Paesi Bassi ora vedono sempre più bar, ristoranti e negozi che prevedono solo il pagamento con solo carte di credito mentre paesi come l'Italia o la Thailandia sono ancora "pittoreschi" abbastanza da utilizzare rigorosamente in contanti. Alcuni paesi si aspettano che il conto venga portato al tavolo e concludere il processo di pagamento lì, mentre in alcuni paesi ci si aspetta di andare in cassa dopo la cena per concludere il pagamento.

Poi c'è la questione delle mance. Se si tratta di un paese in cui la mancia è consuetudine, i clienti sono spesso in imbarazzo sulla possibilità di aggiungerli alla carta. La vision dovrà essere quella di rendere questo processo facile e privo di stress per i tuoi commensali, anche se si tratta solo di un messaggio discreto posto alla fine del menu o della ricevuta. Cerca di utilizzare la tecnologia per rendere il pagamento post-pasto il più semplice e intuitivo possibile.

Menù semplice e proposte del giorno sempre in vista

Un menu “gonfio” è il più grande segno di un ristorante che non sa cosa stia facendo. Si consigliano i menu “less is more”. Ci sono così tanti inconvenienti nel mantenere un ampio menu, è difficile elencarli tutti. Un grande menu significa enormi esigenze di stock e costi generali ad esso associati; rischi di deterioramento, costi di stoccaggio, complessità degli ordini. Inoltre vuol dire comunicare al consumatore che sai fare tutto e quindi specializzato in nulla. Indeciso, sfocato, privo di attenzione ai dettagli. I menu confezionati confondono e annoiano i clienti, che cercano solo una voce di menu che risponda alle loro semplici esigenze. La semplificazione di un menu è il più grande passo che un ristorante può intraprendere per posizionarsi come più esclusivo: comunicare qualità, attenzione

Anche ‘gli speciali’ sono una parte fondamentale del menu. I clienti bramano la varietà: se non offri un nuovo motivo per visitare, i clienti troveranno semplicemente un nuovo posto da visitare. Vogliono una coerenza di qualità e l'eccitazione nell'esperienza. ‘Gli speciali’ offrono anche un modo eccellente per massimizzare il valore delle scorte rimanenti e minimizzare gli sprechi, a patto che i cuochi intelligenti e innovativi siano in grado di creare qualcosa di interessante dal fondo del frigo!

Assicurati di comunicare questi piatti speciali nella facciata del ristorante, non solo per tentare di entrare in scena, ma per rafforzare il messaggio di fondo che il tuo ristorante è dinamico, interessante e accattivante.

Comunicare!

La comunicazione è il cuore pulsante di un ristorante - il modo in cui il personale di accoglienza comunica con la cucina, come comunicano i manager - è fondamentale per la fluidità dell'operazione e i sistemi tecnologici integrati sono fondamentali per facilitare la comunicazione interna.

Ma la comunicazione non è solo interna all’attività ma anche esterna, ed è anche un elemento chiave. Facendo riferimento al punto precedente sulla gestione delle proposte speciali: a che cosa servono qui consigli se i clienti non ne sono a conoscenza? La segnaletica che si affaccia sulla strada con i cambi di specialità del giorno non attira solo i passanti, ma costruisce la percezione del marchio su base giornaliera, catturando quindi non solo i commensali, ma anche i clienti sporadici che ottengono sempre più motivazioni per visitare ogni volta che vi transitano davanti.

Sfortunatamente, molti ristoranti non sfruttano questo potenziale di marketing e hanno solo un servizio all’interno del locale che spiega le offerte speciali o il piatto del giorno ai clienti. Vuoi sapere un segreto però? I clienti non si sentono a loro agio. Si sentono distratti nell’ascoltare, e vogliono soffermarsi sulle descrizioni mentre le soppesano. Ma i menù del giorno stampati sono di cattivo gusto e le lavagne possono essere disordinate e, quindi qual è l'opzione migliore?

Gli schermi LCD integrati sono sempre più promettenti e un’ottima soluzione all’avanguardia con ciò che il cliente si aspetta. Il loro impatto è realizzato in modo che si armonizza in modo discreto ed elegante con l'ambiente anche tra i più tradizionali. Finiture opache sullo schermo che danno l’impressione di essere una lavagna o di un dipinto.

Qualunque soluzione tu trovi, assicurati di mantenere le tue comunicazioni esterne aggiornate, chiare e pertinenti, in modo da dare costantemente al cliente qualcosa per cui tornare.

RCH si impegna ad aiutare i propri clienti a massimizzare il loro potenziale nel mercato del Food & Beverage e ha lavorato duramente per fornire soluzioni dinamiche e innovative che soddisfino le sfide di un settore competitivo e in continua evoluzione.