DOLADA


Riccardo De Pra ci ha aperto la sua casa, il suo Ristorante, a braccia aperte e con il sorriso degli occhi parlanti che ci hanno fatto rivivere un pezzo della sua storia, giunta con lui, alla quinta generazione.

Una persona squisita, sarà per il lavoro che fa, per le prelibatezze inimmaginabili al palato che crea ogni giorno, per la persona ricca d’esperienza e di creatività che è, ma ai nostri occhi la nomea di chef stellato gli casca a pennello o, per meglio dire, è proprio la ciliegina sulla torta.

Abbiamo chiesto a Riccardo cosa rende speciale il suo lavoro così da definirlo una forma di arte.

“Ho capito che la massima qualità si ottiene con la dedizione, con la costanza, con la ripetitività, con l’uso di strumenti straordinari. Strumenti che sono stati fatti a loro volta con la ripetizione, la dedizione e la costanza. E’ solo scegliendo e utilizzando i prodotti migliori che possiamo perseguire la massima qualità nelle cose che facciamo.”

La passione segna il percorso che fa tendere alla perfezione, nell'espressione propria di misurare se stessi e fa esprimere una forma di comunicazione riconoscibile e riconducibile all'artista. Alla base di una creazione c’è una costante ricerca, il risultato è un food che rispecchia la personalità dell’autore.

Le due chiacchere scambiate con Riccardo per noi sono state uno spunto, e perché no,una presa di coscienza con quella che è la nostra visione aziendale. RCH da quasi 50 anni cerca di migliorare la qualità della vita attraverso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche integrate, software e hardware, che fanno dell’ INNOVAZIONE, DELL’ELEGANZA E DELLA QUALITÀ i fattori distintivi.